Attività con i bambini che sperimentano dolore e perdita

Panoramica

I bambini che sperimentano la morte di una persona cara hanno bisogno di un posto sicuro per discutere i loro sentimenti. Ci sono molti gruppi terapeutici in tutto il paese per i bambini che hanno subito perdite. Molte volte, i bambini sono suddivisi in gruppi diversi a seconda delle loro età e i terapeuti scelgono attività che sono appropriate per lo sviluppo. I genitori possono anche fare alcune di queste attività con i loro figli.

Terapia artistica

La terapia artistica può essere usata con i bambini di tutte le età. È particolarmente efficace con i bambini che non possono verbalizzare i loro sentimenti, ma possono disegnare oggetti e persone, secondo l’Istituto Nazionale per il Trauma e la Perdita nei Bambini. Chiedere al bambino di disegnare i suoi sentimenti. Dopo che lei ha fatto il disegno, chieda a lei di spiegare il suo disegno a te. Anche se il bambino non dice molto circa il disegno, puoi dire dai colori, dalle persone e dagli oggetti del suo disegno come si sente. Ad esempio, se il bambino copre la carta in linee rosse e scribbles, probabilmente è arrabbiata. Un’altra tecnica di terapia dell’arte sta chiedendo al bambino di disegnare ciò che la rende spaventata o triste.

Capire le emozioni

I bambini piccoli hanno bisogno di aiuto per comprendere le loro emozioni. Il cuore di Ryan, un’organizzazione senza scopo di lucro per le famiglie in lutto, raccomanda di dare ai bambini visi vuoti con emozioni scritte sotto di loro. Assicurati di includere le emozioni di base, come la felicità, la tristezza, la rabbia e la paura. Dopo che il bambino disegna i volti, puoi farle domande su di loro. Per esempio, potresti chiedergli quale faccia il suo volto quando è triste, che cosa è come essere triste e come si fa sentire meglio quando è triste.

Discutere le tecniche di coping

Quando un bambino perde una persona amata, potrebbe sentirsi depresso, ansiosa o impaurita. È importante spiegare al bambino che va bene sentire quelle emozioni. Dai gli esempi di come alcune persone affliggono di far sapere al bambino che non è sola. Aiutare il bambino a imparare le tecniche di coping dopo che è stato concesso un po ‘di tempo per addolorarsi. Assistere il bambino a fare un elenco di cose che la rendono felice e poi parlare con lei su modi sani per affrontare i sentimenti sconvolgenti. Potresti spiegare che quando ti senti triste, ti piace passeggiare o sfuggire al mondo reale leggendo un buon libro. Modella le abilità sane di coping e incoraggiate il bambino a fare una cosa che la rende felice ogni giorno.

Rilassamento muscolare progressivo

Questa è un’altra tecnica che può essere utilizzata con i bambini e gli adolescenti di tutte le età. Quando il bambino sembra schiacciante o arrabbiato, aiutarlo a far fronte a quei sentimenti praticando un rilassamento muscolare progressivo. Dite al bambino di sedersi in una comoda sedia o di sdraiarsi. Indica il bambino di stringere le dita dei piedi insieme quanto più difficile possibile per 15 secondi e poi rilasciarli. Digli di prendere un respiro profondo e poi passare ai suoi muscoli del vitello e continuare ad incoraggiarlo a spremere e rilassare ogni parte del suo corpo fino a raggiungere la testa.