5 cose che devi sapere sul ceppo addominale

Se sei un atleta d’elite, un guerriero di fine settimana o semplicemente godere di uno stile di vita attivo, un ceppo addominale può lasciarti in margine. Conosciuto anche come un muscolo addominale tirato, questo pregiudizio comporta la sovraesposizione di fibre muscolari o tendine che provoca una lacrita da lieve a grave. Un ceppo muscolare addominale si verifica improvvisamente improvvisamente, ma può svilupparsi gradualmente a causa di un uso eccessivo. Imparare alcuni fatti sui ceppi addominali può aiutarti a identificare questo pregiudizio e puntarti nella giusta direzione sulla strada per il recupero se sviluppi questo disturbo.

Come molti atleti e gli appassionati di fitness sanno, esistono 3 tipi di contrazioni muscolari: isometrico, concentrico ed eccentrico. Contrazioni eccentriche si verificano quando un muscolo si allunga contro un carico, ad esempio quando si sta abbassando il torso al pavimento mentre si fa il sit-up. Dato questo, si potrebbe avere già indovinato che lesioni addominali di tensione si verificano quando i muscoli ab sono impegnati in contrazione eccentrica e si estendono alla loro massima capacità. Mentre i ceppi addominali si verificano meno frequentemente di quelli delle gambe o della schiena, sono lesioni relativamente comuni. La maggior parte dei ceppi addominali coinvolge lacrime microscopiche o parziali. Una rottura completa del muscolo addominale è rara.

Di solito si verifica un ceppo addominale durante la partecipazione ad una attività sportiva o fisica che prevede frequenti e forti allungamenti e torsioni dei muscoli addominali. Esempi comuni includono: – tennis, pallamano e squash – pallavolo, pallacanestro e hockey – Lacrosse e baseball, in particolare battute e pitching – golf, canottaggio, nuoto e immersioni – Ostacoli e salti alti; – sollevamento del peso e allenamenti che punta all’assenza; un colpo ad alta forza per il tuo addome può anche provocare un ceppo addominale. Questo meccanismo di pregiudizio può verificarsi con un veicolo a motore o un incidente ciclistico o partecipando ad un sport di contatto, come il calcio, il pugilato o le arti marziali miste.

I ceppi addominali sono feriti. Con una lacrima acuta, che significa che si verifica improvvisamente, probabilmente avrai un intenso dolore acuto nel sito del danno. I ceppi a causa di un eccessivo uso eccessivo causano dolore simile ma più lieve, che si sviluppa nell’intensità nel tempo con l’uso continuato del muscolo ferito. Con un ceppo in uno dei vostri obliqui, il dolore si verifica tipicamente sul lato dell’addome – di solito lungo il bordo inferiore della gabbia della crosta o, meno comunemente, lungo la parte anteriore del tuo hipbone. I ceppi muscolari di abdominetto di Rectus solitamente causano dolore addominale inferiore, originari di circa 2 centimetri sotto l’ombelico e che si estendono comunemente nel tuo inguine. Meno frequentemente, il dolore si verifica più in alto nell’addome, vicino alla linea mediana che si estende dal bordo inferiore del tuo petto al tuo osso pubico: Il sito di una rottura del muscolo addominale è tipicamente tenera e si può notare che gonfiore nella zona. Il muscolo colpito potrebbe anche crampare. Movimenti e attività che impegnano il muscolo danneggiato, comprese tosse, starnuti, respirazione profonda e sollevamento, aggravano il dolore addominale.

Se sostenete un ceppo addominale acuto, fermate l’attività corrente. Applicare ghiaccio o una confezione fredda per l’area da 15 a 20 minuti diverse volte al giorno per le prime 24 a 48 ore può contribuire a limitare il dolore e il gonfiore. Dopo i primi giorni, prendendo un over-the-counter dolore reliever – come aspirina, ibuprofene (Advil, Motrin) o naproxen (Aleve) – potrebbe aiutare a controllare il tuo dolore. Il vostro medico potrebbe raccomandare un’iniezione di steroidi nel sito della lacrima se il tuo infortunio è causato da un eccesso di uso: se il tuo ceppo addominale si verifica accidentalmente o che si traduce in un eccessivo uso eccessivo, il riposo del muscolo danneggiato è la chiave per il recupero. In altre parole, non cercare di potenziare l’infortunio. Ciò può portare a una rottura più grave e prolungherà il recupero. Per un ceppo lieve, aspettatevi di essere messi a terra per circa 2 o 10 giorni. Il tempo di recupero per un ceppo moderato è di solito da 2 a 6 settimane. Un ceppo grave potrebbe richiedere riparazioni chirurgiche e fino a 10 settimane di recupero. Una volta che il tuo dolore è andato, il medico può raccomandare la terapia fisica per aiutare con il tuo recupero, affrontare qualsiasi squilibrio muscolare e tornare alle tue attività regolari.

Un piccolo ceppo addominale potrebbe non richiedere cure mediche – se il solo sintomo è il dolore lieve e localizzato che va via con pochi giorni di riposo. Tuttavia, è importante consultare il medico il più presto possibile se il dolore persiste o peggiora. Cercare immediatamente la cure mediche se hai subito un colpo all’addome o se il dolore addominale è moderato o grave o è accompagnato da eventuali segni o sintomi di avvertimento, tra cui: – dolorosa espansione della parete addominale, – lividi della parete addominale, Nausea o vomito • sanguinamento o sgabello nero • vertigini, lightheadedness o perdita di coscienza • febbre o brividi • pallore o pelle vellutata • ritmo rapido del cuore o della respirazione o entrambi. – Mancanza di respiro o altre difficoltà respiratorie.

Come si verifica una tensione addominale

Attività associate a un sangue addominale

Segni e sintomi

Tornare al gioco

Quando cercare assistenza medica e segni di avvertimento