Ansia e stanchezza

Mentre l’ansia è uno stato emotivo, può anche influenzare fisicamente. I suoi sintomi possono portare a fatica e ad altri effetti a lungo termine. Puoi interrompere questo e altri problemi legati all’ansia, se prendete presto i segnali di avvertimento e trattate il problema. Eliminare l’ansia e la stanchezza può essere semplice come la gestione dello stress. Tuttavia, potrebbe essere necessario un aiuto professionale se l’ansia e la stanchezza sono gravi.

Definizione

L’ansia si riferisce ad uno stato emozionale temuto o preoccupato. L’ansia normale è legata a un evento o una situazione reale. Ad esempio, potrebbe essere preoccupato per il tuo budget, per un rapporto personale o per un business o per un evento importante prossimo, secondo l’Associazione di Ansia Disordini dell’America. E ‘possibile sviluppare un disturbo d’ansia caratterizzato da preoccupazione senza causa diretta che continua ininterrottamente. Ad esempio, si potrebbe sentire un pericolo imminente anche se non esiste una minaccia reale.

Sintomi

I sintomi iniziali dell’ansia includono preoccupazione, paura e irritabilità. Tali sintomi rendono difficile concentrarsi perché la tua mente è preoccupata del grilletto d’ansia e come farai a che fare con esso. Il tuo corpo si preparerà per una situazione potenzialmente minacciosa accelerando il respiro e la frequenza cardiaca e sconvolgendo lo stomaco. Questi sintomi andranno via una volta affrontati la sfida, a meno che non si dispone di un disturbo d’ansia che causa i sintomi a continuare.

effetti

L’ansia e l’affaticamento possono provocare un ciclo vizioso. L’ansia può causare stanchezza perché i suoi sintomi fisici ed emotivi stanno drenando. Il tuo corpo utilizza energia quando è in stato di allarme e pronto ad affrontare le minacce. L’ansia ti farà sentire esausta mentalmente perché è faticoso concentrarsi sulla paura e la preoccupazione. Questa mentalità ti impedisce anche di addormentarsi. L’insonnia è un comune effetto di ansia e le notti insonni ti faranno ancora più stanchezza. La fatica rende più difficile affrontare situazioni stressanti, in modo che il problema si sviluppi fino a quando non è possibile risolvere in modo efficace situazioni difficili.

Soluzione

Prevenire l’affaticamento causato da ansia con adeguate misure di gestione dello stress. Controlli i tuoi pensieri – date un tempo fisso ogni giorno per lasciare l’ansia. Pensate a ciò che ti preoccupa e cercano i modi per controllarlo o affrontarli. Devo dedicare circa 30 minuti a questo e rifiutare di pensarci per il resto della giornata. Questo limita il drenaggio energetico in un breve periodo di tempo. Non bere la caffeina o utilizzare alcool o droghe. La caffeina contribuisce all’insonnia, e l’abuso di sostanze in ultima analisi rende la tua ansia peggiorata. Invece, esercita più volte alla settimana. Mentre un buon allenamento fisico può spingere fuori in un primo momento, anche combatte la fatica e ti rende più energico nel lungo periodo. Effettuare attività rilassanti prima di andare a letto. Provate a meditare, visualizzatevi in ​​un posto tranquillo e riposante. Puoi progressivamente tirare e rilassare tutti i tuoi gruppi muscolari, partendo dalla testa e lavorando fino a raggiungere le dita dei piedi.

Assistenza

Potrebbe essere necessario un aiuto professionale per controllare l’ansia e prevenire la fatica e altri problemi legati all’ansia. La consulenza cognitiva ti insegnerà strategie efficaci di gestione dello stress, secondo HelpGuide.org. La fatica diminuirà una volta che l’ansia è sotto controllo. Il medico o uno psichiatra possono prescrivere farmaci se la terapia di conversazione non funziona per te. Il farmaco ti calmerà durante il giorno e il medico può anche prescrivere aiuti di sonno per aiutarti a riposare durante la notte.

Per combattere l’affaticamento, mangiare una dieta equilibrata ricca di proteine ​​magre, cereali integrali e un sacco di frutta e verdura. Questo darà al tuo corpo le sostanze nutritive necessarie per funzionare bene. L’aggiunta di esercizi, anche a breve distanza, può anche contribuire ad alleviare la fatica e potrebbe contribuire a migliorare i sintomi di mite ansietà.

Nutrizione