Rigidità della caviglia dopo l’esecuzione

I piedi e le caviglie sono soggetti a un impatto significativo se sei un avido corridore e sono tra le parti più corte dei corridori. La rigidità della caviglia è un effetto collaterale comune che può influire sulla tua gamma di moto, rendendo la tua caviglia immobile. In alcuni casi, la rigidità della caviglia può causare limping. Capire come l’esecuzione può contribuire alla rigidità della caviglia e alle lesioni potenziali può aiutare a determinare quando richiedere il trattamento.

Meccanica

Quando si esegue, l’impatto sulle caviglie e sui piedi può aumentare il rischio di rigidità. Gli studi mostrano quanto più velocemente si esegue, più probabilmente si deve sperimentare la rigidità post-funzionamento dall’aumento dell’impatto, secondo l’Università del Delaware. Le meccaniche di come si esegue possono anche influenzare la rigidità della caviglia. Ad esempio, un pattern di sciopero dell’avampiede in esecuzione è associato con una minore rigidità della caviglia rispetto ad un colpo di piede posteriore. Se pensi che la tua meccanica in esecuzione contribuisca alla rigidità della caviglia, cerca il consiglio di un allenatore in esecuzione che possa valutare la tua forma.

Condizioni di base

Se si verificano rigidità della caviglia dopo l’esecuzione, può indicare una condizione medica sottostante, tra cui una distorsione della caviglia, artrite o fasciite plantare. Queste condizioni tendono a provocare rigidità della caviglia quando si riposa il piede e la caviglia. Se si sospetta di avere un infortunio, continuare a correre può causare ulteriori danni alla caviglia. Vedere il medico se sospetti che la rigidità della caviglia possa essere un sintomo di qualcosa di più grave.

Trattamento

È possibile ridurre al minimo la rigidità della caviglia dopo aver eseguito il riposo e l’elevazione della caviglia. Applicare ghiaccio alla caviglia per ridurre al minimo il gonfiore e prendere un farmaco antinfiammatorio come l’ibuprofene per alleviare il dolore. Potresti anche desiderare di valutare le scarpe, perché le scarpe non supportate possono contribuire all’instabilità della caviglia che può causare rigidità. Se possibile, riposare la caviglia fino a che la rigidità non si abbassa prima di rimettere in funzione.

Terapia

Oltre ai trattamenti per ridurre al minimo il dolore, è possibile adottare misure per rafforzare le caviglie e migliorare la flessibilità nelle articolazioni della caviglia, che possono ridurre la rigidità della caviglia dopo l’esecuzione. Esempi includono il puntamento e la flessione del piede, quindi l’aggiunta di una banda di resistenza per aumentare la resistenza. Esercizi di rafforzamento del vitello, come l’aumento e l’abbassamento sulle palle dei piedi, possono contribuire a migliorare la stabilità della caviglia.